Napoli Calcioimmagine

18-04-2014 - 11:25

Albiol: "Stagione positiva ma posso migliorare. A Udine per vincere in vista della finale"

Raul Albiol ha rilasciato un'intervista ai microfoni di Radio Gol su Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale del club azzurro: Primo anno al Napoli - "Mi sono trovato benissimo ma posso ancora migliorare. Il primo anno è sempre difficile ma è importante la squadra... e la vittoria della Coppa Italia".




Vittoria del Real in Copa del Rey - "Sono contento perchè ho giocato coi blancos e perchè hanno vinto contro il Barcellona, rivale storico e squadra fortissima. Il gol di Bale è stato bellissimo, molto veloce, importante per la vittoria. L'avevo pronosticato il risultato...".


Mentalità vincente - "Questa mentalità la deve acquisire tutta la squadra e continuare a crescere. L'anno prossimo cercheremo di disputare una stagione migliore".


Partita di Udine - "Dobbiamo cercare di fare una buona partita, darebbe fiducia in vista della finale. Dopo ci sarà l'Inter e poi la finale. Cercheremo di vincere ogni gara per arrivare al meglio il 3 maggio".


Gonzalo Higuain - "E' un calciatore di livello mondiale, molto importante per la nostra squadra. Deve stare bene e recuperare presto, abbiamo bisogno di lui, è fondamentale".


Difesa a quattro - "Mi adatto e sono sempre a disposizione del mister, mi trovo bene sia con Britos che con Fernandez ed Henrique. A destra o a sinistra non è un problema, bisogna sempre migliorarsi".


Finale di campionato "Sarà importante fare bene in queste ultime cinque partite per confermarci al terzo posto".


Momento di forma della squadra - "Stiamo bene, abbiamo una sola partita a settimana; c'è più tempo per allenarci e lavorare. Arriviamo al meglio all'appuntamento di Coppa".


Mondiale in Brasile - "Siamo Campioni in carica ma ci sono anche altre nazionali, il Brasile gioca in casa ed ha una grande squadra, sono loro i favoriti. Subito dopo metto l'Argentina che ha Higuain, Messi e tanti altri campioni. Poi ci siamo noi e la Germania".


Il Napoli "perfetto" - "In casa abbiamo dimostrato di essere all'altezza, sono state disputate tante partite di livello contro Arsenal, Borussia, Juventus e Roma. Questa è la linea da seguire, bisogna giocare sempre con velocità di palleggio ed intensità. Cercheremo di migliorare il trend fuori casa".


Punti di distacco con la Juve - "La Juve ha vinto quasi tutte le partite, i bianconeri hanno disputato una grande stagione. Se l'anno prossimo vogliamo vincere lo scudetto dobbiamo fare così anche noi; vincere tante partite e senza perdere punti per strada".


Pepe Reina - "E' mio amico, lo conosco da tanto tempo e sono felice di lavorare con lui. Sarebbe un piacere se dovesse restare ma non sono io il presidente".


Insigne al Mondiale - "Ha disputato una stagione positiva e merita il Mondiale. E' stato convocato spesso nelle ultime partite della nazionale, ha molte possibilità di andare in Brasile".


Udinese-Napoli, il pronostico - "Lavoro per giocar bene e vincere, dico 0-2 per noi!".


 




Commenti: Nessun commento presente.

Aggiungi commento:

Devi essere autenticato per inserire un commento