Stampaimmagine

01-02-2014 - 09:53

Rafa aspettava Capoue, si arreso ieri alle 18. C'era l'accordo col giocatore

Rafa Benitez si è arreso alle 18 di ieri sera. L'allenatore del Napoli avrebbe voluto una conclusione scoppiettante di questo calciomercato con l'annuncio in extremis di Etienne Capoue, ma Franco Baldini, direttore generale del Tottenham, ha sparato troppo alto perchè l'affare si potesse chiudere. Giocatore e Napoli erano d'accordo da tempo, ma i 15 milioni richiesti dagli Spurs a meno di cinque ore dalla chiusura delle trattative erano veramente troppi per il club di De Laurentiis. Allora tutto ok così, con una squadra sempre più straniera (italiani sono rimasti solo Insigne, Maggio, Mesto e Colombo) che puta sempre più in alto anche grazie ai tre acquisti già pronti all'uso che il patron gli ha regalato nel corso di questo mese. A riportarlo è Il Mattino.


 


 

Commenti: Nessun commento presente.

Aggiungi commento:

Devi essere autenticato per inserire un commento